martedì 13 novembre 2007

Chi tace può anche non acconsentire

Una buona occasione per tacere, l'hanno persa, ANCHE STAVOLTA, l'emerito senatore Francesco Cossiga e il leader no global Luca Casarini, sull'omicidio del tifoso laziale Gabriele Sandri.
Nell'ordine:
-F.C.:"Gli assalti alle caserme di carabinieri e polizia? Negli anni di piombo avremmo sparato subito e la seconda volta non l'avrebbero fatto".
- L. C.:"I tifosi che hanno assaltato le caserme? Hanno ragione".
Due poli d'imbecillità così, difficile trovarli anche ci si mette di buzzo buono..

1 commento:

CresceNet ha detto...

Gostei muito desse post e seu blog é muito interessante, vou passar por aqui sempre =) Depois dá uma passada lá no meu site, que é sobre o CresceNet, espero que goste. O endereço dele é http://www.provedorcrescenet.com . Um abraço.